Nel 2010 il Pil è cresciuto dell’1,1%

Pubblicato il 15 Febbraio 2011 10:05 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2011 10:22

ROMA L’economia italiana torna a crescere: il nostro paese ha chiuso il 2010 con un Pil in aumento dell’1,1% secondo gli ultimi dati Istat, dato corretto per gli effetti di calendario, lo scorso anno ha avuto una giornata lavorativa in più rispetto al 2009. Il 2009 si era chiuso con una contrazione dell’economia del 5,1% (dato corretto).

La crescita non ha avuto un andamento continuo: nel quarto trimestre dell’anno la crescita è rallentata. Il pil è aumentato dello 0,1% rispetto ai tre mesi precedenti: il terzo trimestre era cresciuto dello 0,3%. Nel confronto con il quarto trimestre 2009 il prodotto interno lordo è cresciuto invece dell’1,3%.

Secondo quanto reso noto dall’Istat, l’aumento congiunturale del pil nel quarto trimestre 2010 (+0,1%) è il risultato di un aumento del valore aggiunto dell’agricoltura e dei servizi, e di una diminuzione del valore aggiunto dell’industria.