Alcoa: “Non vogliamo lasciare Italia”

Pubblicato il 30 Gennaio 2010 - 00:32 OLTRE 6 MESI FA

«Siamo molto soddisfatti di produrre alluminio» negli impianti italiani e «vogliamo tornare a fare quello che facciamo meglio, ovvero l’alluminio».

L’amministratore delegato Klaus Kleinfeld risponderà alla lettera inviatagli dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi «a breve».

«Siamo pronti a continuare le attività in Italia quando il livello del prezzo dell’energia» sarà trovato e quando «ci sarà la conferma da parte dell’Unione Europea» che la proposta italiana «è accettabile». «Non ci riposeremo fino a quando non sarà trovata una soluzione».