Borse in rialzo dopo il calo del 29 giugno: Piazza Affari “leader” in Europa

Pubblicato il 30 Giugno 2010 11:24 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2010 11:24

piazza affariLe Borse europee sembrano in miglioramento il 30 giugno rispetto alla giornata negativa del 29. A Milano l’indice Ftse It All Share guadagno 0,31%, Parigi lo 0,1%, Francoforte lo 0,08%, Londra lo 0,15%. Milano è la migliore tra le piazze europee.

Dopo un avvio incerto i titoli bancari intanto hanno preso la strada dei rialzi:, con la quota in continua oscillazione intorno alla parità. L’indice Ftse Mib passa da un minimo del -0,4% a un massimo del +0,7%, e ora segna un +0,29%, a 19.291 punti, con l’All Share a +0,26%. Occhi puntati sugli esiti dell’asta Bce della mattinata, che darà il polso della situazione sul mercato interbancario.

Nell’attesa sono proprio i bancari a recuperare terreno dopo i cali del giorno precedente: Unicredit a +0,4%, Intesa +0,7%, Mediobanca +0,9%, Banco Popolare +1,5%. Riscontri in parte positivi nell’energia, con Eni ed Enel in rialzo, Saipem a +1,1%; giù invece i difensivi. Atlantia guadagna lo 0,6% dopo l’annuncio di un rincaro delle tariffe autostradali. Balzo di Autogrill (+2,3%). Bene Fiat (+1,2%), con Exor +2%. Pirelli a +1,3%. Nel lusso bene Bulgari e Geox. In calo Telecom (-1,1%).