Commissione Lavoro: “Toccare le pensioni degli organi costituzionali”

Pubblicato il 7 Dicembre 2011 15:43 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2011 15:48

ROMA – Toccare le pensioni degli organi costituzioni, come Presidenza della Repubblica o Banca d'Italia, e delle varie Authority; e' quanto chiede la commissione lavoro della Camera nel parere espresso alla commissione Bilancio alla manovra.

''La commissione – si legge in un passaggio del parere – considera urgente e improcrastinabile una iniziativa che affronti, secondo il principio di equita' e sulla scorta di quanto si appresta a decidere il Parlamento, i regimi pensionistici degli altri organi costituzionali, delle Autorita' indipendenti e di altre situazioni di oggettivo privilegio, derivanti da aspetti abnormi del sistema retributivo, anche prevedendo il passaggio al calcolo contributivo pro-rata''.