Confindustria. Trichet: “La riforma della finanza mondiale deve essere chirurgica”

Pubblicato il 10 Aprile 2010 - 11:40 OLTRE 6 MESI FA

Jean Claude Trichet

La riforma della finanza mondiale deve essere globale e chirurgica, puntare sulla trasparenza, sul controllo degli investimenti a breve termine, e rafforzare la liquidità degli istituti di credito. Lo ha sottolineato il presidente della Bce, Jean Claude Trichet, al convegno di Confindustria a Parma.

«Questi, d’altro canto – ha ricordato – sono i tre punti su cui sta lavorando il G20 e la task force del Financial Stability Board guidato da Mario Draghi. Le attività produttive che voi rappresentate – ha quindi aggiunto rivolgendosi alla platea di imprenditori – trarranno grandi benefici da questa riforma, il credito sarà molto più attento ai progetti economici da finanziare e la creazione di valore sarà ancora una volta il criterio per garantire il credito alle aziende».