Biscotti alla Nutella, la scommessa Ferrero. 150 assunzioni a Baivano in Basilicata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Ottobre 2019 10:10 | Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2019 10:13
Ferrero lancia i biscotti alla Nutella

Biscotti Nutella Ferrero

ROMA – A 55 anni dalla nascita di Nutella, Ferrero lancia i primi biscotti ripieni della crema alle nocciole tra le più note e amate al mondo. Sono i nuovi Nutella Biscuits, pronti a sbarcare sugli scaffali italiani nei primi giorni di novembre. Il nuovo nato in casa Nutella, sottolineano alla Ferrero, coniuga la croccantezza e friabilità tipiche dei frollini al gusto e alla consistenza della Nutella, che rappresenta il 40% del prodotto. L’impasto è fatto con ingredienti selezionati, quali la farina di frumento e lo zucchero di canna.

150 assunzioni a Baivano (Basilicata)

I Nutella Biscuits sono prodotti nello stabilimento di Balvano, in provincia di Potenza, dove Ferrero ha investito oltre 120 milioni di euro per una linea produttiva ad hoc, con 150 nuove assunzioni. I nuovi biscotti sono stati lanciati ad aprile in Francia e l’obiettivo di Ferrero è commercializzarli in tutto il mercato europeo. In Italia il pubblico potrà assaggiarli in anteprima fino al 31 ottobre a Casa Nutella, allestita in piazza Gae Aulenti a Milano, e poi esprimere il proprio gradimento.

Dipendenti testimonial

Le reazioni all’assaggio saranno rilevate con dei tablet e contribuiranno ad alimentare un ‘counter’ che ha la forma del cuore impresso sui Nutella Biscuits. Il counter sarà anche alimentato dalle interazioni social, le visite al sito Nutella e le ricerche su Google sul nuovo prodotto. In questo modo tutti potranno diventare, è stato spiegato durante l’evento a Milano, ambassador di Nutella Biscuits e supportare il loro arrivo in Italia.

Il 4 e il 5 novembre, inoltre, circa mille dipendenti del gruppo Ferrero saranno in oltre 4 mila punti vendita in tutta Italia per presentare e far provare ai consumatori la novità. (fonte Ansa)