Rupert Murdoch pronto a rilevare Sky: così avrebbe controllo totale della tv inglese

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 dicembre 2016 6:10 | Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2016 7:20
Rupert Murdoch pronto a rilevare Sky: così avrebbe controllo totale della tv inglese

Rupert Murdoch pronto a rilevare Sky: così avrebbe controllo totale della tv inglese (Foto Ansa)

LONDRA – Rupert Murdoch, noto magnate dei media e proprietario della 21st Century Fox, ha deciso di consolidare il proprio impero televisivo acquistando Sky. Al momento al timone dell’emittente ci sono Andrew Griffith e Jeremy Darroch, che dalla vendita di 10,75 miliardi di sterline potrebbero ricavare un lauto profitto personale: Darroch, amministratore delegato, potrebbe ottenere 25 milioni di sterline per le azioni da 2,2 milioni al quale ha diritto in base al proprio contratto, mentre Griffith guadagnerebbe una cifra “minore” ma in ogni caso molto consistente.

I deputati inglesi, tuttavia, hanno esortato il premier Theresa May a bloccare l’offerta da 11,2 miliardi di sterline avanzata da Rupert Murdoch, mossa che gli permetterebbe di avere il controllo totale di una rete televisiva che offre un servizio a 22 milioni di abitazioni.

Non è la prima volta che il tycoon tenta di rilevare Sky: la 21st Century Fox, sua rete televisiva, avanzò la richiesta già cinque anni fa, richiesta che non andò a buon fine a causa dello scandalo intercettazioni in cui si trovò coinvolto proprio Murdoch. L’ottantacinquenne tycoon, che detiene già il 29% dell’emittente Sky, ha deciso di acquistare il 100% offrendo 10.75 miliardi in contanti per azione, allo scopo di rilevare tutte le quote non ancora possedute.

L’intero gruppo televisivo è valutato 18,5 miliardi di sterline e, dal momento che la società target è controllata dallo stesso Murdoch, è stato istituito un comitato di consiglieri indipendenti.

Secondo alcune rivelazioni riportate dal Daily Mail, sembrerebbe che l’accordo sul prezzo sia stato raggiunto, ma i consiglieri indipendenti hanno riferito che “alcuni aspetti dell’intesa sono ancora da discutere”. Così facendo, Murdoch unificherebbe le piattaforme televisive Sky e Fox, ma soprattutto ricaverebbe beneficio dal deprezzamento della sterlina sul dollaro, cosa che gli permetterebbe di ottenere quasi il 20% di sconto rispetto al cambio di valuta pre Brexit.

Qualora si concludesse, l’affare permetterebbe alla Fox di avere il controllo di una rete televisiva di vasta portata, dal momento che è presente in Gran Bretagna, Irlanda, Austria, Germania ed Italia. In molti però non accettano l’accordo, come l’ex chairman della BBC Trust e alcuni deputati, che hanno esortato Theresa May a prendere delle misure cautelative. Il portavoce del ministro ha però commentato: “Siamo al corrente della proposta di acquisto, ma non credo sia appropriato che il Governo commenti la situazione”.