Borse europee aprono in rialzo, spread in calo. Usa temono la crisi Ue

Pubblicato il 22 Novembre 2011 9:00 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2011 15:08

ROMA – Respirano gli spread nelle prime contrattazioni sui mercati finanziari europei. Anche le borse europee dopo le pesanti perdite del 21 novembre aprono fiduciose ed in rialzo.Gli stati Uniti invece di rilassarsi non ne vogliono sapere: la crisi europea appare vicina, troppo vicina perché le Borse possano rimanere tranquille.

Intanto il differenziale fra il Btp, con rendimento del 6,64%, e il Bund scende a 470 dalla chiusura di ieri di 474, mentre quello fra i Bonos spagnoli cala da 463,8 a 459. In lieve flessione anche quello francese, da 155,7 a 154. Avvio in positivo per Piazza Affari, con il primo indice Ftse Mib che segna una crescita dello 0,86% e l’Ftse It All-Share un aumento dello 0,79%. In positivo anche la Borsa di Londra, con l’indice Ftse-100 che sale dello 0,58% a 5.253 punti.  E’ deciso il rialzo della Borsa di Parigi con l’indice Cac-40 dell’1% a 2.925 punti. Positivo anche Francoforte con l’indice Dax che sale dello 0,76% a quota 5.648.