Enel Green Power Brasil avvia la costruzione di 5 nuovi impianti di rinnovabili: 1,3 gigawatt la capacità

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Dicembre 2020 18:24 | Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2020 18:24
enel green power brasil, foto ansa

Enel Green Power Brasil avvia la costruzione di 5 nuovi impianti di rinnovabili (foto Ansa)

Enel Green Power Brasil Participações Ltda (EGPB), la controllata brasiliana del Gruppo Enel dedicata alle energie rinnovabili, ha avviato la realizzazione di cinque nuovi impianti alimentati da energia rinnovabile nel nord-est del Brasile.

Enel Green Power Brasil, quattro centrali eoliche e un impianto fotovoltaico

Si tratta di quattro centrali eoliche e un impianto fotovoltaico, per un totale di 1,3 GW (gigawatt) di nuova capacità.

La società sta realizzando la centrale eolica da 396 MW Lagoa dos Ventos III e l’impianto fotovoltaico da 256 MW São Gonçalo III nello stato di Piauì.

Gli altri tre impianti eolici – Morro do Chapéu Sul II (353 MW), Cumaru (206 MW) e Fontes dos Ventos II (99 MW) – si trovano rispettivamente negli Stati di Bahia, Rio Grande do Norte e Pernambuco.

“L’avvio della costruzione di 1,3 GW di nuova capacità rinnovabile rappresenta un traguardo senza precedenti nella storia della nostra società in Brasile”.

“Specialmente considerando le sfide imposte dallo scenario globale attuale”, ha affermato Salvatore Bernabei, Ceo di Enel Green Power.

“Questi nuovi progetti rafforzeranno ulteriormente la nostra posizione di leader nel mercato dell’energia solare ed eolica in Brasile”.

I progetti “sottolineano allo stesso tempo il nostro impegno verso lo sviluppo del settore dell’energia rinnovabile”

Diversificato il mix energetico del Paese

“Per diversificare il mix energetico del Paese e contribuire allo sviluppo economico e sociale delle comunità locali nelle quali siamo presenti”.

Il Gruppo Enel investirà circa 5,6 miliardi di real brasiliani per la realizzazione di questi progetti, pari a circa 1,1 miliardi di dollari Usa al tasso di cambio attuale.

Tutti gli impianti (tranne uno) avviati nel 2021

I nuovi impianti saranno principalmente supportati da contratti di fornitura energetica negoziati con clienti corporate nel mercato libero brasiliano dell’energia e si prevede che saranno operativi già nel 2021.

L’unica eccezione è l’impianto di Lagoa dos Ventos III, il cui avvio delle attività è previsto per il 2022.

Una volta pienamente operativi, i cinque nuovi impianti saranno in grado di generare più di 5,5 TWh di energia all’anno, evitando l’emissione di circa 3 milioni di tonnellate di CO2 all’anno.

Lagoa dos Ventos III (396 MW) si trova nel comune di Dom Inocêncio, nello stato di Piauí, dove la società sta inoltre costruendo l’impianto eolico Lagoa dos Ventos (716 MW).

Il più grande parco eolico di Enel Green Power

Si tratta del più grande parco eolico di Enel Green Power a livello globale.

Con il nuovo progetto da 396 MW, che prevede un investimento di circa 353 milioni di dollari , la capacità totale di Lagoa dos Ventos raggiungerà circa 1,1 GW.

São Gonçalo III (256 MW), la cui costruzione richiederà un investimento di circa 142 milioni di dollari, si trova nel comune di São Gonçalo do Gurguéia, nello stato di Piauí.

Qui è situato anche l’impianto di São Gonçalo (608 MW), del quale sono già operativi 475 MW e un ampliamento di altri 133 MW è attualmente in fase di completamento.

Con l’integrazione del nuovo progetto da 256 MW, la capacità installata totale di São Gonçalo, che è l’impianto fotovoltaico più esteso di tutto il Sudamerica, arriverà a circa 864 MW.

Morro do Chapéu Sul II (353 MW) si trova nei comuni di Morro do Chapéu e Cafarnaum nello stato di Bahia.

Nella stessa regione è situato l’impianto eolico da 172 MW Morro do Chapéu Sul, operativo già da gennaio 2018.

La realizzazione di Morro do Chapéu Sul II prevede un investimento di circa 340 milioni di dollari.

L’impianto eolico da 206 MW Cumaru si trova nel comune di São Miguel do Gostoso, nello stato del Rio Grande do Norte e la sua realizzazione prevede un investimento di circa 184 milioni di dollari.

Quello da 99 MW Fontes si trova a dos Ventos II si trova nel comune di Tacaratu, nello stato di Pernambuco, dove Enel Green Power opera dal 2015 il primo impianto ibrido eolico-solare del Brasile.

Quest’ultimo combina la centrale eolica Fontes dos Ventos I e il progetto Fontes Solar, per una capacità installata totale di 89,9 MW.

La realizzazione di Fontes dos Ventos II prevede un investimento di circa 84 milioni di dollari.

Varie soluzioni innovative per la costruzione degli impianti

Per la costruzione di questi progetti vengono implementate varie soluzioni innovative volte a migliorare la sicurezza, qualità ed efficienza dei lavori.

Tra le soluzioni innovative i dispositivi di sicurezza attiva, macchinari automatizzati, droni, strumenti digitali e ad accesso remoto per supportare lo svolgimento delle attività giornaliere dei cantieri.

Durante la realizzazione degli impianti saranno implementati protocolli di sicurezza molto rigorosi in considerazione della pandemia in corso e in linea con le indicazioni fornite dalle autorità sanitarie.

I protocolli hanno lo scopo di garantire la protezione necessaria ai lavoratori coinvolti nella costruzione degli impianti e alle comunità dove vengono realizzati.

La società ha stabilito delle linee guida molto stringenti in merito agli spostamenti, che prevedono un periodo di quarantena preventiva qualora i lavoratori debbano recarsi in città che si trovano al di fuori della regione dove si trova il cantiere.

Ciò rappresenta un incremento degli standard di sanificazione di strutture, veicoli e ambienti all’interno dei cantieri, ma anche disposizioni per assicurare pratiche lavorative sicure.

Nei cantieri, il lavoro è organizzato in modo da garantire alle squadre operative il rispetto del distanziamento sociale durante lo svolgimento delle attività.

Enel Green Power sta anche portando avanti delle massicce campagne di test che coinvolgono tutti i lavoratori impegnati nei cantieri ogni due settimane.

In Brasile il Gruppo Enel, attraverso le sue controllate EGPB ed Enel Brasil, dispone di una capacità installata rinnovabile di più di 3,4 GW.

Tra questi, 1.210 MW provengono da impianti eolici, 979 MW da impianti fotovoltaici e 1.269 MW da impianti idroelettrici.