Aversa, insulto sullo scontrino del bar: “Romano bastardo sei tu” (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 settembre 2014 17:09 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2014 17:26

CASERTA – “Romano bastardo sei tu“. Scritto in stampatello alla fine dello scontrino. E’ l’idea del proprietario di un bar di Aversa, comune in provincia di Caserta. Un insulto contro i romanisti, coda polemica della tragica uccisione del tifoso del Napoli Ciro Esposito morto per un colpo di pistola proprio a Roma al termine di uno scontro con alcuni tifosi romanisti. “E’ uno scherzo, un’idea goliardica che qualche settimana fa hanno avuto mio figlio e i miei operai”, si difende il proprietario al cronista del Fatto Quotidiano. Nel locale, dietro la cassa, un altro cartello specifica la passione calcistica del proprietario: “Qui non si parla di calcio. Solo Forza Napoli”.

Aversa, insulto sullo scontrino del bar: "Romano bastardo sei tu" (Foto dal sito de Il Fatto Quotidiano)

Aversa, insulto sullo scontrino del bar: “Romano bastardo sei tu” (Foto dal sito de Il Fatto Quotidiano)