Bomba d’acqua Santa Marinella: chiuse Aurelia e autostrada A12 FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Novembre 2014 - 22:07 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – Una bomba d’acqua improvvisa sul centro Italia. Una cinquantina le persone soccorse. E il sistema dei trasporti va in tilt: chiuse l’autostrada Roma-Civitavecchia e l’Aurelia nei pressi di Santa Marinella, la zona dove la pioggia ha colpito in modo più violento

Secondo quanto si è appreso, l’A12 Roma-Civitavecchia è chiusa, in entrambi i sensi di marcia, da Santa Severa a Civitavecchia, a causa di allagamenti e cedimenti del manto stradale. L’Aurelia dal chilometro 58 a Civitavecchia. Sulla via Aurelia, all’altezza del chilometro 62, è caduto un grosso albero che invade entrambe le carreggiate.

Sempre a Santa Marinella circa cinquanta persone si sono rifugiate sui tetti o nelle auto. Sono state soccorse dai vigili del fuoco,  arrivati con cinque squadre e due mezzi anfibi. Nella zona sono esondati due torrenti.

Castiglione della Pescaia, in Maremma, un rivo è esondato e alcune scuole sono state evacuate. Diversi i sottopassi allagati a Grosseto. La strada provinciale 3 Ampio è stata chiusa.

Follonica dopo il nubifragio di giovedì mattina è stato necessario chiudere l’asilo nido comunale di via De Gasperi, dove si sono verificate infiltrazioni in due aule per dieci giorni. I bambini saranno organizzati negli altri spazi e non ci saranno interruzioni del servizio.

Le foto