California, neve addio. Senza ghiacciai sarà siccità perenne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Settembre 2015 0:00 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2015 0:00

LOS ANGELES – La California rischia di restare senza ghiacciai e quindi senza acqua. L’ultimo studio pubblicato sullo Stato americano traccia una previsione catastrofica. La siccità potrebbe diventare una realtà permanente, più di quanto i sempre crescenti incendi degli ultimi anni dicano.

L’equipe di Valerie Trouet, una paleoclimatologa dell’Università dell’Arizona, ha sentenziato che la neve sulla più alta cima californiana è la quantità più bassa mai rilevata negli ultimi 500 anni.

Tutta colpa di temperature alte che però non sono state abbinate a piogge abbondanti. Anzi, spiega Trouet, durante l’ultimo inverno ha piovuto pochissimo. Senza pioggia, non si forma ghiaccio. E il problema è che in California, a parte l’inverno, non piove quasi mai.

Il team di esperti universitari ha anche spiegato che siccome le riserve di acqua non sono infinite, la mancanza d’acqua potrebbe creare grossi problemi per lo spegnimento degli incendi nei prossimi decenni e secoli.