New York, la casa per appuntamenti di “Millionaire Madam” da 2mila dollari a notte

Pubblicato il 2 ottobre 2012 15:10 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2012 15:27

NEW YORK – Una donna newyorkese di 44 anni, lo scorso febbraio è stata accusata di gestire un bordello che le avrebbe fruttato negli anni circa 10 milioni di dollari. Anna Gristina, questo il nome dell’insolita “imprenditrice”, è stata soprannominata “Millionaire Madam” ed ha accettato un patteggiamento che le ha permesso di evitare sette anni di galera. La donna ora è libera dopo aver pagato una cauzione da 250mila dollari.

“Millionaire Madam” ha quattro figli e si è dichiarata colpevole di aver organizzato in un umile appartamento dell’Upper East Side di Manhattan, un giro milionario di prostituzione. Inizialmente, la donna si era detta innocente ed aveva dichiarato che l’appartamento veniva affittato a degli uomini che volevano passare del tempo con le loro amanti.

L’accusa ha rinfacciato ad Anna Gristina di aver gestito un giro di prostituzione di alto livello i cui clienti erano dirigenti d’azienda, banchieri e alti funzionari pubblici disposti a pagare anche 2mila euro a notte. L’appartamento costava di affitto solo 600 dollari al mese: le immagini pubblicate in questi giorni dal New York Post e riprese dal Daily Mail mostrano che in effetti si trattava di un appartamento non particolarmente elegante. Scrive il Daily Mail, citando il New York Post:   

“L’angusto monolocale dispone di pochi lussi. Un semplice divano in ferro battuto ricoperto da cuscini, occupa la stanza angusta del soggiorno….La cucina non è certamente in grado di alimentare un uomo ricco. Il frigorifero è pieno di Coors Light, ginger ale e Diet Coke. Nella credenza della cucina ci sono scodelle per cereali, zuppe in scatola, Lipton tè e caffè light. In camera da letto, delle candele al profumo di vaniglia e il cd ‘Stripped’ di Christina Aguilera nel lettore,  creano l’atmosfera giusta”. 

Nel bagno dell’appartamento, infine, in un cassetto era possibile usufruire di preservativi e lubrificanti sessuali.

promuovere la prostituzione in terzo grado il Martedì. Il New York Post riporta di 44 anni, Anna Gristina accettato un patteggiamento. fosse il caso andato a processo, la madre di quattro figli di fronte una pena detentiva fino a sette anni. Gristina sarà condannato il 20 novembre. Ha già stato dietro le sbarre per quattro mesi di Rikers Island per la carica, che conterà verso la sua condanna finale come parte di un suo patteggiamento. Nel mese di febbraio, Gristina è stato arrestato e accusato di gestire un diffuso, multimilionario bordello da un edificio in Upper East Side. Ha negato le accuse e ha affermato che è stata la gestione di un legittimo servizio di dating online. Dopo il successo iniziale, riducendo la sua $ 2000000 legame con 250.000 dollari, ha pagato la cauzione Gristina con successo nel mese di giugno