Imu, saldo: prima casa massimo 639 euro. Seconda casa massimo 1200

Pubblicato il 1 Dicembre 2012 11:53 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2012 11:53

Tabelle prese da Libero

ROMA –Imu sulla prima casa: il saldo costerà in media 278 euro a famiglia. Imu sulla seconda casa: il saldo costerà in media 745 euro a famiglia. Sono i dati di uno studio condotto dalla Uil, che viene riassunto in queste tabelle.

Complessivamente, l’Imu sulla prima casa costerà, in media, 278 euro a famiglia con punte di 639 euro a Roma; di 427 euro a Milano; 414 euro a Rimini; 409 euro a Bologna; 323 euro a Torino.

Per le seconde case, l’Imu peserà mediamente 745 euro, con punte di 1.885 euro a Roma; di 1.793 euro a Milano; di 1.747 euro a Bologna; di 1.526 euro a Firenze.

Maria Antonietta Calabrò sul Corriere della Sera ha approfondito la questione, spiegando che un terzo dei Comuni presi in esame dallo studio ha alzato le aliquote: Il 31,2% del campione (1.924 municipi) ha aumentato le aliquote per la prima casa, tra cui 41 città capoluogo di provincia; il 62,2% (3.826 Comuni) ha confermato l’aliquota base del 4 per mille; soltanto il 6,8% (419 comuni) l’ha diminuita. Il 62,6% del campione (3.863 comuni) ha aumentato l’aliquota per la seconda casa, tra questi 98 sono Comuni capoluogo di provincia; il 36% (2.221 comuni) ha deciso, invece, di confermare l’aliquota di base del 7,6 per mille; soltanto l’1,4% (85 Comuni, per lo piu concentrati nel Sud) ha deciso di diminuirla. Il combinato disposto di tali decisioni da parte dei Comuni, porta l’aliquota media nazionale sulla prima casa al 4,36 per mille, in aumento del 5,6% rispetto all’aliquota base decisa dal governo Monti; mentre per le seconde case l’aliquota media è dell’8,78 per mille in aumento del 15,5% rispetto all’aliquota base.