Jet supersonico, New York-Tokyo in 90 minuti. Lo ha inventato la Xcor Aerospace

Pubblicato il 24 Ottobre 2012 - 16:55 OLTRE 6 MESI FA

NEW YORK – Tra venti anni potremo volare da New York a Tokyo in soli 90 minuti. La compagnia aerospaziale Xcor Aerospace ha presentato la settimana scorsa il suo jet supersonico che viaggerà attraverso l’atmosfera a 100 km di altezza. Il Lynx, questo il suo nome, un po’ come una Smart, sarà biposto: ospiterà a bordo un pilota e un passeggero e avrà le dimensioni di un velivolo normale, 9 metri per 7. Volerà a una velocità di 4 mila km orari e sarà il più veloce aereo commerciale dai tempi del Concorde.

Diversamente dalle navicelle che dal 2013 daranno il via al turismo aerospaziale, il Lynx che utilizza un sistema di propulsione a razzo, dovrebbe decollare da scali di linea. Attualmente la Xcor sta ancora lavorando sui prototipi ma ha assicurato che i primi voli di prova cominceranno dal 2013.

Bryan Campen, portavoce della compagnia aerospaziale californiana ha detto all’Huffington Post, che i primi voli turistici su Lynx “sono previsti per il 2014, dureranno circa 45 minuti e costeranno ai facoltosi clienti della Xcor Aerospace 95 mila dollari. Lo stesso velivolo potrà compiere anche quattro voli al giorno”.