Kadiju nata tra le nuvole: mamma partorisce in aereo aiutata dalle hostess

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 aprile 2017 12:04 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2017 12:05

ROMA – La piccola Kadiju è nata tra le nuvole. La sua mamma, una giovane di 28 anni, in viaggio da Conakry, in Guinea, a Ouagadougou, in Burkina Faso, l’ha partorita a 13 mila metri di quota. L’imprevisto è avvenuto a bordo di un aereo della Turkish Airlines e grazie all’aiuto delle hostess, tutto è andato per il meglio. Una volta atterrate, mamma e figlia sono state accompagnate in ospedale e sono in ottime condizioni di salute.

La maggior parte delle compagnie aeree consentono alle mamme in dolce attesa di viaggiare fino alla 36 settimana di gravidanza, richiedendo però una lettera firmata dal proprio medico quando hanno raggiunto la 28esima settimana.

Nafi Diaby, la mamma della piccola Kadiju era appena entrata nel settimo mese di gravidanza e dunque credeva di essere ben lontana dal traguardo. Ma subito dopo del decollo le si sono rotte le acque ed è entrata in travaglio. Il selfie delle hostess con la neonata infagottata in una coperta di bordo ha fatto il giro del web.