Maturità 2015, quadro sbagliato di Matisse: l’errore del Ministero FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2015 13:43 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2015 14:25

ROMA – Il primo errore della maturità 2015 lo compie proprio il Ministero dell’Istruzione, sbagliando il quadro della traccia artistico letteraria. “La lettrice in viola“, scrive la traccia mostrando però l’immagine dell’opera “La lettrice in bianco e giallo“. Il ministero sbaglia nome e anno di esecuzione dell’opera, ma almeno sull’autore non si confonde: entrambi i dipinti infatti sono di Henri Matisse.

Federica Cavadini sul Corriere della sera spiega che ad accorgersi del doppio errore è stata una docente di arte del liceo linguistico Manzoni di Milano:

“Traccia artistico letteraria, ci sono le immagini di un’opera di Matisse. Titolo: «La lettrice in abito viola», olio su tela, 1898. «Ma non è questo il quadro. L’immagine è di un’altra opera: “La lettrice in bianco e giallo”» sbotta Olivia Maneo, cattedra in storia dell’arte da diversi anni nello storico liceo civico milanese. «Hanno confuso il titolo ed è sbagliato l’anno – ha subito osservato l’insegnante – Non è il 1898 ma il 1919».

Dalla Manzoni la segnalazione parte a pochi minuti dal via, appena lette le tracce proposte ai candidati per la prima prova scritta di italiano. «Non è la prima volta. Sono capitati altri errori negli anni passati – dice sconcertato il preside Giuseppe Polistena -. Peccato. Non è certo un bell’esempio per i ragazzi»”.