Russia, sciame di meteoriti sugli Urali: la foto del cratere nel lago Chebarkul

Pubblicato il 15 Febbraio 2013 15:28 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2013 15:37

MOSCA –  In Russia, un meteorite è entrato nell’atmosfera terrestre e si è deflagrato tra i 30 e i 50 Km di altezza dal suolo. A deflagarsi è stata una massa di qualche metro di diametro che pesava circa 10 tonnellate.

La zona è la regione di Chelyabinsk sui monti Urali: il meteorite ha provocato uno sciame di meteoriti che ha provocato circa 950 feriti. Le persone sono rimaste ferite dai vetri e da altri oggetti andati in frantumi a causa della violenta onda d’urto. Il colonnello Yaroslav Poshiupkin, portavoce della regione militare degli Urali, ha detto di aver ritrovato un cratere di 6 metri di diametro sulle sponde del lago Chebarkul probabilmente dovuto proprio alla caduta di un frammento del meteorite.

Le autorità militari stanno proseguendo ora le ricerche per trovare altri frammenti. I tecnici indossano le tute protettive  e stanno aiutando a stilare anche una lista dei danni provocati dai frammenti del meteorite.

La foto del cratere trovato sul lago Chebarkul:

Il cratere nella città di Chebarkul

Il cratere nella città di Chebarkul