Sole 24 ore, falso allarme bomba a Milano: dopo 3 ore dipendenti rientrati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Marzo 2015 11:37 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2015 14:29

MILANO – Era un falso allarme bomba quello che ha portato all’evacuazione di tutti i dipendenti della sede del Sole 24 Ore e della vicina sede di Pricewaterhouse Coopers in via Monte Rosa a Milano. L’intervento si è concluso “con esito negativo”, riferiscono i carabinieri.

Stamattina, 5 marzo, alle 10.15, ricostruisce il Gruppo Sole 24 Ore, “un uomo con accento straniero ha chiamato il centralino del Sole 24 Ore e ha detto: “Abbiamo messo bomba vostra sede, abbiamo messo bomba vostra sede”. I vertici dell’azienda hanno avvisato le forze dell’ordine, prontamente intervenute. Le forze dell’ordine – continua la società – hanno ritenuto opportuno, in via cautelativa, di far evacuare la sede per un controllo degli artificieri anche perché era in corso un evento privato con un rilevante numero di partecipanti esterni. I controlli delle forze dell’ordine sono terminati alle 14 con esito negativo”.