Tenta di entrare nella casa dell’ex dal camino ma resta incastrata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Ottobre 2014 13:07 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2014 13:07

LOS ANGELES –  Cerca di entrare nella casa del suo ex passando dal camino, forse per svaligiarla o forse per una vendetta, ma resta incastrata e viene prima liberata e poi arrestata. Genoveva Nunez-Figueroa, americana di 28 anni, voleva introdursi in una villetta di Thousand Oaks, in California, quando è rimasta intrappolata, senza riuscire più ad andare avanti o a tornare indietro.

A quel punto la donna si è messa a gridare, chiedendo aiuto. Dei vicini hanno chiamato i vigili del fuoco, che solo grazie a del sapone liquido e del detersivo per piatti sono riusciti a farsi scivolare la donna e a liberarla.

In quel momento il proprietario non era in casa, ma ha spiegato di aver avuto con Genoveva una breve relazione, dopo averla conosciuta su un sito di incontri, ma ha detto che la donna non aveva alcun motivo di introdursi in casa. La donna è stata arrestata per tentato furto.