Torino-Juventus 0-1: striscioni e coreografie del derby della Mole (foto)

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 29 settembre 2013 14:25 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2013 14:25

TORINO, STADIO OLIMPICO – Il derby della Mole non ha disatteso le aspettative della vigilia. Spettacolo in campo e sugli spalti con striscioni, coreografie e cori.

La Juventus si è imposta per 1-0 con un gol di testa di Paul Pogba viziato da un fuorigioco di Carlos Tevez. Il Torino ha fatto quello che ha potuto ed è andato più volte vicino al pareggio con un ispirato Alessio Cerci. 

Questi episodio scatenerà numerose polemiche che probabilmente ‘vivacizzeranno’ i salotti televisivi nei prossimi giorni a partire da questa sera.

Torino e Juventus si sono affrontate con i seguenti schieramenti. Turnover per Antonio Conte che ha pensato anche all’impegno della Juventus in Champions League della prossima settimana.

TORINO: (3-5-2): Padelli; Glik, Rodriguez, Moretti; Darmian, Brighi, Vives, El Kaddouri, D’Ambrosio; Cerci, Immobile.
A disp.: Gomis, Berni, Basha, Pasquale, Farnerud, Bovo, Masiello, Maksimovic, Bellomo, Meggiorini. All.: Ventura.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah, Tevez, Giovinco.
A disposizione: Storari, Citti, Ogbonna, De Ceglie, Peluso, Motta, Padoin, Pirlo, Isla, Quagliarella, Vucinic, Llorente.

Torino-Juventus 0-1: striscioni e coreografie del derby della Mole (foto LaPresse).