Frase del giorno

“Enrico Letta è peggio di Mario Monti”: Pietro Senaldi, Libero

"Enrico Letta è peggio di Mario Monti": Pietro Senaldi, Libero

Il tweet col quale Letta ha annunciato l’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti

ROMA – “Enrico Letta è peggio di Mario Monti“: conclusione alla quale arriva Pietro Senaldi, vicedirettore di Libero, che così ha scritto sul portale di sondaggi Forebase:

Era immaginabile solo un anno fa anche solo poterlo pensare, ma Letta è peggio di Monti. Supermario almeno non diceva palle e ci tassava perfino di meno

Fino a pochi mesi fa nessuno pensava fosse possibile ma nel giro di un anno Letta sta riuscendo a far rimpiangere perfino Monti come premier. Monti è stato disastroso e, specie con la riforma Fornero, ha dato un colpo mortale all’occupazione ma almeno era onesto. Ha subito parlato chiaro: siamo nella palta, vi chiedo sacrifici e sacrifici, e non sarà breve perché la strada x uscire dal tunnel della crisi è incerta è molto lunga. Letta invece non fa che rassicurarci sul fatto che il peggio è passato e abbiamo già un piede fuori dalle sabbie mobili. Peccato però che mentre parla la disoccupazione sale e i redditi scendono; e se toglie una tassa, come l’Imu prima casa, è solo x metterne due (Tasi e Tares). E poi a differenza del predecessore non taglia manco uno spreco. La verità è che tutto il mondo sta uscendo dalla crisi e l’Italia non ha intercettato la ripresa, solo raccoglie qualche briciola che Letta si appunta come una medaglia e usa x pararsi le terga e darci false rassicurazioni

Sulla stessa piattaforma Forebase c’è un sondaggio nel quale solo il 4,5% dei votanti crede alle parole di Letta quando promette una riduzione delle tasse nel 2014.

To Top