Brasile, pappagallo si posa sulla schiena del ciclista VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 20 Novembre 2019 7:07 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2019 17:25
ciclista schiena pappagallo

Il pappagallo sulla schiena del ciclista

ROMA – Un ciclista che sta percorrendo una strada di campagna nei pressi di San Paolo in Brasile, si ritrova improvvisamente un pappagallo sulla schiena. Si tratta di un’ ara gialloblu, una specie di pappagalli molto comune. La spalla del corridore, per l’animale diventa un trespolo su cui poggiarsi per ottenere un passaggio gratuito.

Come se non bastasse, il pappagallo becca la schiena del corridore per diversi secondi. Poi prende di nuovo il volo nel momento in cui il ciclista tenta un sorpasso e per un istante si poggia sul braccio di un altro ciclista. Un terzo ciclista che sta pedalando accanto ai due malcapitati, riprende tutta la scena con una macchina fotografica. 

Ara gialloblù, uno dei pappagalli tra i più diffusi e belli

Come scrive Wikipedia, l’ara gialloblù viene spesso semplicemente chiamata “ararauna”. Si tratta della specie di ara più nota e più diffusa: colore e dimensioni, docilità e tranquillità la rendono eccellente come animale da compagnia ma anche come giocoliere da circo e da parco acquatico.

 Si tratta di un animale molto bello per forma e colori, longevo e molto robusto. Si tratta inoltre dell’ara che meglio di tutte si è prestata alla riproduzione in cattività: questa la ragione del suo grande successo presso allevatori e appassionati. È uno dei pappagalli di maggiore taglia, con i suoi 86–88 cm, grazie anche alla lunga coda. È anche noto per la sua longevità, potendo raggiungere e superare i 70 anni.

L’aspetto generale è di un uccello dalla forma selvatica (cioè allungata), piuttosto forte e compatto, dalla buona apertura alare. In effetti si tratta di un buon volatore in grado anche di arrampicarsi facendo uso delle forti zampe e del becco.

 Fonte: Daily Mail, Wikipedia