Campoleone (Latina), gatto scuoiato e arrostito nel parcheggio della stazione

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 giugno 2019 14:16 | Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2019 14:17
Campoleone (Latina), gatto scuoiato e arrostito nel parcheggio della stazione

Campoleone (Latina), gatto scuoiato e arrostito nel parcheggio della stazione

APRILIA (LATINA) – Avrebbe scuoiato e arrostito un gatto nel parcheggio della stazione dei treni di Campoleone, frazione di Aprilia, in provincia di Latina. A compiere il gesto, un uomo senza fissa dimora sorpreso da un passante. Lo scorso 5 giugno avrebbe ucciso e infilzato con un bastone, per poi cuocerlo, il povero felino. Interpellato sul motivo del gesto, avrebbe detto che voleva mangiare l’animale, ma anche di averlo trovato già morto, investito da un’auto. 

La scena è stata ripresa da un passante e il video rilanciato dalla Lav (Lega anti-vivisezione). “Una scena che ci lascia profondamente turbati, sia per l’animale ripreso che per le condizioni di degrado in cui, evidentemente, versa l’autore del gesto”, ha detto all’AdnKronos Ilaria Innocenti, responsabile Animali familiari Lav. “Censuriamo questa azione come un fatto gravissimo, che suscita ribrezzo e colpisce profondamente la sensibilità pubblica, e che sembra inoltre configurare diversi profili illeciti, dall’uccisione di animali, nel caso venisse accertato che il gatto sia stato intenzionalmente ucciso, alla macellazione clandestina, solo per citarne alcuni”.

Come denunciato dalla Lav, chi frequenta la stazione racconta che il parcheggio, incustodito, è da sempre teatro di reati, dai furti d’auto ai reati sugli animali, in particolare l’abbandono. Sono infatti molti i cani e i gatti randagi della zona, che però vengono abitualmente accuditi dai cittadini. (Fonte: AdnKronos)

5 x 1000