Spagna, ragazza di 23 anni uccide un gatto in lavatrice. Arrestata

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 maggio 2018 14:50 | Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2018 14:50
Spagna, ragazza di 23 anni uccide un gatto in lavatrice. Arrestata

Spagna, ragazza di 23 anni uccide un gatto in lavatrice. Arrestata (Foto Instagram)

MADRID  –  Una giovane spagnola di 23 anni è stata arrestata dalla Guardia Civil per avere ucciso un gatto mettendolo in lavatrice e avviando il dispositivo.

La ragazza, che lavora come cameriera, ha anche filmato la scena e postato poi il video in rete, dove ha ricevuto moltissime critiche e attacchi. Proprio grazie al filmato la donna è stata denunciata, individuata e arrestata. A portare al fermo è stata infatti una mobilitazione generale sul web, dove una petizione che chiedeva l’arresto della donna ha raccolto in pochi giorni oltre 300mila firme.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

La ragazza, di Villarrubia de los Ojos, non molti chilometri a sud di Madrid, si è giustificata dicendo che il gatto avrebbe tentato un approccio sessuale con la sua micia: “Questo è quel che accade quando un gatto si avvicina troppo alla mia gattina”, ha scritto su Instagram pubblicando il video.

Per questo motivo ha messo in lavatrice l’animale, che però è sopravvissuto ad un primo lavaggio. Così la ragazza ha fatto partire la lavatrice una seconda volta, questa volta aggiungendo parecchio detersivo, e uccidendo il povero micio.