YOUTUBE Cucciolo di tigre contrabbandato, spedito in un pacco postale

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2018 10:01 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2018 10:01
La polizia messicana ha trovato un cucciolo di tigre sedato in un pacco postale

Il cucciolo di tigre nel pacco postale

CITTA’ DEL MESSICO – Un cucciolo di tigre del Bengala spedito come un pacco postale: questa la scoperta fatta dalla polizia messicana a Jalisco.

Grazie al fiuto di un cane del servizio anti-contrabbando gli agenti si sono accorti che c’era qualcosa che non andava in quella grossa scatola di plastica azzurra destinata ad essere spedita in una cittadina dello Stato centrale di Queretaro.

Quando l’hanno aperta, hanno trovato dentro un tigrotto, che era stato chiuso lì dentro senza acqua né cibo dopo essere stato sedato. Il cucciolo, disidratato e senza forze, è stato messo in salvo dai poliziotti, che l’hanno consegnato ai veterinari del locale centro per la cura degli animali esotici, e ora sta meglio. Sul caso le autorità messicane hanno aperto una inchiesta per maltrattamento di animali. 

Non è la prima volta che la polizia messicana ferma cuccioli di tigre o altri animali esotici contrabbandati. In passato ci sono stati casi analoghi di tigrotti spediti o nascosti perché raggiungessero gli Stati Uniti.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other