Google lancia Knowledge Graph: la nuova ricerca “legge” nel pensiero

Pubblicato il 4 dicembre 2012 9:20 | Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2012 9:21
Google lancia Knowledge Graph: la nuova ricerca "legge" nel pensiero

Google lancia Knowledge Graph: la nuova ricerca “legge” nel pensiero

ROMA – La ricerca sul Google diventa “umana” con Knowledge Graph. Un nuovo algoritmo, affiancato al celebre Page Rank, assocerà alla ricerca analitica una ricerca semantica, accostando curiosità e informazioni aggiuntive a ciò che cerchiamo, scrive Il Corriere della Sera.

Ad esempio se chiediamo a Google qual è la distanza tra la Terra e la Luna, non solo lui risponderà, ma tra le risposte ci offrirà link che descrivono tutti i pianeti e le loro distanze nel sistema solare. Un modo di associare ad una singola ricerca tutte le conoscenze su quel tema, un po’ come accade al cervello umano, che nel formulare la risposta “spulcerà” le informazioni aggiuntive alla ricerca di dettagli e particolari.

Aaron Brown, senior product manager di Google, ha spiegato:

5 x 1000

“Siamo partiti con sette lingue oltre all’inglese (italiano, francese, spagnolo, tedesco, russo, giapponese e portoghese). Centinaia di noi stanno lavorando per incrementare il numero di dati. E abbiamo creato il nuovo sistema basandoci su database open source come Wikipedia”.

Se ad esempio cerchiamo il nome di un personaggio, sia esso il “papà” dei Simpson, Matt Groening, oppure cantante come Bruce Springsteen, il nuovo sistema di ricerca non si limiterà a riportare la biografia, spiega Brown:

“Oltre alla biografia, in un riquadro a destra dello schermo compaiono la discografia, le date dei prossimi concerti e le informazioni per acquistare i biglietti”.

Il nuovo sistema di ricerca potrebbe comportare per Google anche vantaggi nella battaglia dell’e-commerce, anche se Brown rimane prudente dichiarando che con Knowledge Graph, da quel punto di vista, “per il momento non ci sono novità”. L’obiettivo principale di Knowledge è “leggere nel pensiero – sottolinea Brown – il progetto va in quella direzione”.