Ovh down, mezza Europa sparisce da Internet per alcune ore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 novembre 2017 13:57 | Ultimo aggiornamento: 9 novembre 2017 14:05
ovh-down

Ovh down, mezza Europa sparisce da Internet

ROMA – Un blackout di Ovh, l’azienda di web hosting francese, questa mattina ha bloccato il funzionamento di molti siti web in tutta Europa, Italia compresa.

Ovh, fondata da Octave Klaba nel 1999, è una società di web hosting francese (per i profani del settore, fornisce ospitalità ai siti internet). Si tratta di una delle aziende leader in Europa nel settore: con i suoi 17 datacenter e gli oltre 250mila server proprietari (fonte: Wikipedia) fornisce servizi in diversi Paesi europei (ivi compresa l’Italia) e in Canada e Stati Uniti. Per i non addetti ai lavori, il nome Ovh potrebbe ricordare il caso WikiLeaks: nel 2010 infatti Ovh ospitò WikiLeaks provocando la dura reazione del Governo transalpino.

Perché Ovh è andato down?

In pratica, un guasto elettrico a due linee di 20kV ha isolato le due routing room di Ovh fisicamente ubicate a Strasburgo. Si tratta delle sale dove ci sono le macchine che instradano le richieste verso i giusti server, volendo banalizzarla le “sale di smistamento”. Isolando quindi i restanti server. I generatori elettrici che sarebbero dovuti intervenire non sono partiti, questo ha fatto sì che le fibre che interconnettono i vari datacenter di Ovh andassero down. Tra i siti italiani coinvolti da questo down il portale de Il Fatto Quotidiano.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other