Twitter, cinguettare dallo smartphone senza avere internet: si può dal 2014

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2013 13:17 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2013 13:18
Twitter, cinguettare dallo smartphone senza avere internet: si può dal 2014

Twitter, cinguettare dallo smartphone senza avere internet: si può dal 2014

ROMA – Cinguettare senza avere internet? Con Twitter sarà possibile. Dopo Facebook e Google, anche Twitter punta ai paesi emergenti dove la connessione al web non è molto diffusa. Grazie ad una star-up di Singapore cinguettare sarà possibile anche per quei cellulari che non hanno un collegamento ad internet. Il servizio arriverà agli inizi del 2014 e gli utenti per accedere agli aggiornamenti dovranno solo digitare un codice.

La piccola società con cui Twitter è in trattativa per il servizio si chiama U2opia Mobile e ha già siglato un simile contratto con la rivale Facebook. Il servizio a cui si fa riferimento è Fonetwish e conta già 11 milioni di utenti. U2opia sfrutta il protocollo che nelle telecomunicazioni viene definito USSD (Unstructured Supplementary Service Data) che permette di vedere il testo ma non immagini, video o grafica. La novità sarebbe rivolta ai mercati emergenti dove molti utenti hanno telefonini economici, senza accesso alla Rete (8 utenti su 10 non accedono ai dati).

E Twitter non è  il primo colosso del web a puntare su questi mercati per allargare il proprio bacino di utenti. Qualche mese fa è stata lanciata “Facebook for Every Phone”, un’app più leggera, riformulata per ridurre drasticamente la quantità di dati inviati attraverso la rete. Mentre a giugno Google ha dato il via al progetto “Loon”, cioè palloni aerostatici che volano a 20 chilometri di altezza per collegare a Internet i 4,8 miliardi di persone che ancora non sono connesse, esperimento già partito dalla in Nuova Zelanda.