Concerto Laura Pausini: 20 lavoratori irregolari a Treviso

Pubblicato il 30 Marzo 2012 18:43 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2012 19:13

VILLORBA (TREVISO) – Una ventina di lavoratori irregolari sono stati scoperti dalla Polizia tra gli addetti all'allestimento del concerto di Laura Pausini in programma questa sera al ''Palaverde'' di Villorba. Il controllo, eseguito dagli agenti della polizia amministrativa della Questura in collaborazione con la Direzione provinciale del lavoro e l'Inail, ha riguardato un'ottantina di addetti impiegati dalle ditte del subappalto. Nel comparto facchinaggio e catering, in particolare, gli ispettori avrebbero riscontrato 20 lavoratori con il contratto non regolare, fra cui uno assunto in ''nero''.

''Come gia' avvenuto in altre occasioni – ha detto il questore, Carmine Damiano – abbiamo formato una task force con altri enti realizzando delle sinergie dirette al recupero della legalita'''. Quello di Treviso e' uno dei primi concerti della cantante faentina dopo il dramma del 5 marzo scorso, quando era crollato durante l'allestimento il palco del concerto di Reggio Calabria, provocando la morte di un operaio ed il ferimento di altri due.