Concerto Primo Maggio 2020 e coronavirus, ecco come e cosa cambierà

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Aprile 2020 14:43 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2020 14:43
Primo maggio, Ansa

Concerto Primo Maggio 2020 e coronavirus, ecco come e cosa cambierà (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Come sarà e come cambierà il concertone del primo maggio al tempo del coronavirus?

Naturalmente, questo è ovvio, il format cambierà.

Partiamo dal nome: “Il lavoro in sicurezza: per costruire il futuro” è il titolo che Cgil, Cisl e Uil hanno scelto per l’evento.

Il concertone in realtà sarà un evento collettivo che andrà in onda in prima serata venerdì 1 maggio su Rai Tre e che stabilirà un ponte tra Roma e il resto della penisola.

Per salvaguardare la qualità della musica dal vivo, nel rispetto delle norme dell’emergenza, i live saranno realizzati principalmente all’Auditorium Parco della Musica di Roma (dove sarà installato l’Auditorium Stage Primo Maggio 2020) o in altre location speciali sparse per l’Italia e proposte direttamente dagli artisti.

Agli artisti che si esibiranno al Primo Maggio 2020 e che verranno annunciati nei prossimi giorni, si uniranno anche i tre vincitori del contest per nuovi artisti ‘Primo Maggio Next’ che saranno selezionati il 18 e 19 aprile (a partire dalle ore 15.00) attraverso una diretta streaming sul portale next.primomaggio.net, in cui saranno chiamati a reinterpretare il brano in gara da casa propria, in maniera alternativa e compatibile con i mezzi a disposizione.

Quindi ora non resta che aspettare qualche giorno per avere l’elenco degli artisti che prenderanno parte al concertone. (Fonte: Agi).