Michael Jackson : contratto da 250 milioni di dollari agli eredi per 10 album

Pubblicato il 16 Marzo 2010 10:14 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2010 10:14

Il re del pop frutta ancora: la casa discografica Emi verserà 250 milioni di dollari in sette anni alla famiglia di Michael Jackson e alla Sony per produrre 10 album del defunto re del pop. Lo riporta oggi il Wall Street Journal, che definisce l’accordo «una scommessa su un re decaduto» e cita fonti vicine all’operazione.

L’accordo, che la Sony e la famiglia Jackson definiscono come il più elevato mai siglato nel settore, garantirà agli ereditieri di Jackson un capitale di almeno 200 milioni di dollari, aggiunge il quotidiano economico.

I nuovi dieci album saranno composti da un mix di canzoni già pubblicate e pezzi inediti.