Elton John, battaglia legale con l’ex moglie: lei chiede risarcimento da 3 milioni di sterline

di Caterina Galloni
Pubblicato il 29 Agosto 2020 7:54 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2020 8:55
Elton John, battaglia legale con l'ex moglie

Elton John, battaglia legale con l’ex moglie: lei chiede risarcimento da 3 milioni di sterline (foto ANSA)

Continua la battaglia legale tra Elton John e l’ex moglie Renate Blaue che alla popstar ha chiesto un risarcimento di 3 milioni di sterline.

Elton John sostiene che l’ex moglie Renate Blaue voglia solo i soldi mentre lei rivela che nel 1984 durante la luna di miele a St. Tropez, dopo soli tre giorni avrebbe tentato il suicidio.

Secondo quanto emerge dalle memorie depositate alla High Court di Londra, Blaue, ingegnere del suono d’origine tedesca e sposata con Sir Elton dal 1984 al 1988, sostiene di aver assunto un’overdose di compresse Valium.

Il cantante la voleva lasciare e le aveva detto di tornare a casa. Portata d’urgenza in ospedale per la lavanda gastrica, la popstar non sarebbe mai andato a trovarla durante il ricovero.

Il giorno delle dimissioni l’avrebbe accompagnata dall’ospedale direttamente all’aeroporto con i bagagli pronti.

Dopo la pubblicazione di “Me”, autobiografia del cantautore, Blauel, 67 anni, ha chiesto un risarcimento di £ 3 milioni di sterline accusando Sir Elton, 73 anni, di aver violato a decenni di distanza i termini dell’accordo di riservatezza sul loro divorzio.

Attraverso il suo avvocato Jenny Afia, Elton al MailOnline ha detto che il “vero scopo” di Blauel “è di ricavare una grossa somma di denaro e infangare il suo nome attraverso delle falsità”. (Fonte: Daily Mail)