Emma, la cantante Emma, la cantante

Emma: “Sono una donna di 40 anni che ha sconfitto tre tumori e questo è il corpo che le mie battaglie mi hanno lasciato”

“Sono una donna di 40 anni che ha sconfitto tre tumori e questo è il corpo che le mie battaglie mi hanno lascato, magari non sarà perfetto, ma è bello proprio perché è reale”. Emma, protagonista della nuova copertina di Hype di Gq Italia, si racconta in una lunga intervista.

Le parole di Emma

Emma, sempre la cantante
Emma: “Sono una donna di 40 anni che ha sconfitto tre tumori e questo è il corpo che le mie battaglie mi hanno lasciato” (Foto Ansa) – Blitz Quotidiano

I temi: il suo rapporto con pubblico, moda e odio online. E la sua voglia di divertirsi, “proprio una voglia matta”, dice. “Se soffro ancora davanti a certi commenti che leggo sui social? Sì, assolutamente, ma non per il motivo che alcuni potrebbero pensare – spiega – Penso a chi legge quei commenti, a quei ragazzi e a quelle ragazze che magari stanno soffrendo per il proprio corpo, e che davanti a tutto questo odio gratuito rischiano di abbattersi, di ammalarsi”.

Perciò, commenta Emma, “che mi dicano pure quello che vogliono, non mi fa né caldo né freddo, ma la mia gente no, i miei fan non me li devono toccare, non si devono permettere di ferirli con i loro commenti idioti”. Per quanto riguarda il settore musicale oggi, per la cantante “in questo momento ci sono diverse colleghe che stanno lavorando benissimo – dichiara a Gq – E poi finalmente abbiamo smesso di preoccuparci della questione dei generi musicali, che per quanto mi riguarda è solo un’etichetta per aiutare l’ascoltatore a capire cosa gli può piacere: adesso il pop si mischia al rap, alla trap, il rock pure, e da questi incontri possono nascere cose nuove, cose belle. Era ora”.

Gestione cookie