Nicole Minetti contro Vincenzo Di Biaso: #nicolesbloccavince

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Maggio 2016 19:50 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2016 19:51
Nicole Minetti contro Vincenzo Di Biaso: #nicolesbloccavince

Nicole Minetti contro Vincenzo Di Biaso: #nicolesbloccavince

ROMA – Nicole Minetti protagonista di un caso social che coinvolge Vincenzo Di Biaso, alias Vince, amministratore del gruppo Facebook Cultura Cestistica. Vince ha denunciato sui social network di essere stato bloccato dall’ex consigliere della Regione Lombardia perché aveva l’abitudine di taggare i suoi amici sotto le foto (a dir poco ammiccanti) che la Minetti pubblica sul suo profilo Instagram. Da allora è partita una vera e propria web-campagna a favore Di Biaso, attraverso l’uso dell’hashtag #nicolesbloccavince. E fan e amici del ragazzo hanno invaso il profilo della Minetti commentando le sue foto con questo hashtag.

Racconta il Messaggero:

Due giorni fa, Vince ha lanciato, tra il serio e il faceto, un singolare appello su Facebook: Nicole Minetti, l’ex igienista dentale di Berlusconi, poi diventata consigliere regionale in Lombardia, e adesso deejay e modella in giro per il mondo, aveva bloccato il suo profilo su Instagram. Il motivo? Nulla di grave: solo una certa insistenza a “taggare” i suoi amici in segno di apprezzamento dei raffinati post della Nicole.

Subito in tantissimi si sono mobilitati per “convincere” Nicole a sbloccarlo: gli ultimi post della Minetti sono stati letteralmente invasi dai commenti degli adepti di CC, che hanno lanciato l’hashtag #NicoleSbloccaVince. Con il cameo addirittura di un giocatore della Nazionale azzurra, Pietro Aradori, che non ha fatto mancare il suo apporto (“Sei un criminale”, il suo commento direttamente a Vince), e di una intera squadra di A2, il Basket Treviglio, che si è fatta fotografare negli spogliatoi con un cartello gigante di sostegno a Vince.