Alun Williams, sesso estremo avvolto nella pellicole e muore: partner accusati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2014 - 16:26 OLTRE 6 MESI FA
Alun Williams, sesso estremo avvolto nella pellicole e muore: partner accusati

Alun Williams, sesso estremo avvolto nella pellicole e muore: partner accusati

LONDRA – Ha fatto sesso estremo completamente avvolto nella pellicola. E proprio la pellicola gli ha causato disidratazione e stress, fino ad ucciderlo. Alun Williams è morto per arresto cardiaco e ora i suoi due partner invece sono indagati per omicidio colposo.

Williams, britannico di 47 anni, aveva conosciuto i suoi partner su internet. Dopo l’incontro i tre hanno iniziato a praticare sesso estremo e l’uomo era completamente avvolto nella pellicola trasparente. La pellicola però ne ha provocato la disidratazione e il surriscaldamento, che unito allo stress fisico hanno scatenato l’infarto.

I due uomini che erano con lui alla fine della performance sessuali sono andati via dal luogo dell’incontro senza chiamare i soccorsi e così sono stati accusati di omicidio colposo per grave negligenza.