Cancro ossa cranio, le rimuovono fronte: “Un piccolo urto può uccidermi” (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Marzo 2014 10:32 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2014 10:33

LONDRA – Un raro cancro alle ossa ha costretto i medici ad asportarle parte della fronte e ora questa donna rischia la morte per ogni piccolo urto, che potrebbe colpire il suo cervello privo di riparo osseo. Pip Caliskan, inglese, ha subito la rimozione della pelle e dell’85% della densità ossea del cranio per combattere il cancro che le è stato diagnosticato quando aveva 27 anni.

Il medico della donna ha spiegato al Mirror: “Ha solo il 15% dello spessore cranico. Non ha più muscoli, nervi o tessuti molli che sono stati rimossi durante le operazioni dalla sua fronte”.

L’assenza di ossa del cranio rende pericolosa la sua situazione: “Sono costretta ad indossare una protesi per proteggere il cranio, perché un semplice urto per me potrebbe essere fatale”.

 

Cancro ossa cranio, le rimuovono fronte: "Un piccolo urto può uccidermi" (foto)