La mantide ingaggia due killer per uccidere l’ex e poi fa sesso con uno di loro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Agosto 2014 14:43 | Ultimo aggiornamento: 12 Agosto 2014 14:43

SYDNEY – Robyn Lindholm ha ingaggiato due killer per uccidere l’ex per poi fare sesso con uno di loro, subito dopo l’omicidio. Succede vicino Melbourne, in Australia. Robyn è una ex modella di 41 anni e, a dicembre scorso, ha deciso che non aveva alcuna intenzione di dividere con l’ex compagno la casa, l’auto e la palestra di cui lui era proprietario. Voleva tutto per sé, e così prima dell’udienza di separazione pianifica l’omicidio. Ma cerca dei killer. Si rivolge prima a una coppia di uomini che rifiutano. Poi trova Torsten Trabert, 45 anni, e Anthony Ryan di 37.

E’ il dicembre 2013 quando i tre, ricostruisce il magistrato, fanno irruzione in casa di Wayne Amey e lo stordiscono con una mazza da baseball. Poi caricano il corpo in auto e lo buttano in un dirupo fuori città. A quel punto Robyn e Torsten si appartano e fanno sesso prima di tornare, tranquillamente, a Melbourne. La donna e i due complici sono stati arrestati e risponderanno dell’accusa di omicidio.

La mantide ingaggia due killer per uccidere l'ex e poi fa sesso con uno di loro

La mantide ingaggia due killer per uccidere l’ex e poi fa sesso con uno di loro