Sexy Debbie Castañeda, la modella-consulente licenziata che chiese aiuto a Berlusconi

Pubblicato il 5 Settembre 2011 - 00:04 OLTRE 6 MESI FA

NAPOLI – Nel nuovo filone di inchiesta della procura di Napoli legato ai ricatti e alle pressioni esercitate sul premier da Gianpaolo Tarantini e Valter Lavitola, spuntano delle intercettazioni in cui si parla della Finmeccanica, società quotata in Borsa con un fatturato di 18 miliardi che, piuttosto che appartenere al ministero del Tesoro, sembra essere gestita direttamente dal premier Berlusconi.

Stefano Feltri e Antonio Massari sul Fatto Quotidiano raccontano il “caso” di Debbie Castaneda, ex modella colombiana, “assunta come consulente da Finmeccanica per i suoi rapporti di amicizia con il presidente Alvaro Uribe, anche se in Colombia il gruppo guidato da Pierfrancesco Guarguaglini non ha affari in corso”. Prima dell’estate la consulenza della Castaneda con Finmeccanica non viene rinnovata – racconta il Fatto- . “Glielo comunica Paolo Pozzessere, il direttore commerciale di Finmeccanica, da 27 anni in azienda, che è il dirigente con cui ha rapporti anche Valter Lavitola, il giornalista-faccendiere al centro dell’inchiesta e ora irreperibile all’estero”. Scrive il Fatto Quotidiano che “l’ex modella non gradisce e – si legge nelle carte – decide subito di rivolgersi a chi può aiutarla, l’amico Silvio Berlusconi”.

Quanto accaduto sta scritto negli atti dell’inchiesta. “Pozzessere dice che la cosa migliore è parlare con ‘Lui’. E trovare assieme a ‘Lui’ una soluzione. Debbie dice che lo chiamerà personalmente in quanto non ha nulla da perdere”. Spiega il Fatto che ci sono ben pochi dubbi su chi sia ‘Lui’: “Alle 18:53 del 30 giugno 2011, cinque minuti dopo la telefonata con Pozzessere , la Castaneda chiama Marinella Brambilla, la segretaria personale di Berlusconi: ‘Debbie chiama Marinella e ha bisogno di parlare con ‘Lui’ (Berlusconi?) anche se sa che è molto impegnato […] Debbie le dice che tra un’ora chiamerà a Palazzo Chigi, Marinella le chiede se ha il numero di Roma, Debbie risponde di sì […]“.

La consulenza della Castaneda non viene comunque rinnovata racconta il Fatto Quotidiano che però aggiunge: “Resta il fatto che l’ex modella non chiama il presidente della società, Guarguaglini, o il nuovo amministratore delegato Giuseppe Orsi, e neppure l’azionista di controllo della società, il ministero del Tesoro (quindi Giulio Tremonti). Chiama Palazzo Chigi e spiega a Pozzessere che ‘dovrà essere ‘Lui’ a dire che non potrà lavorare più in Finmeccanica perché ha fatto qualcosa di male, ma questa cosa non la merita”.

Ma chi è lei? Il sito non ufficiale a lei dedicato e non molto aggiornato sapiega come sia arrivata in Italia. Dopo essere infatti nata a Bogotà nel 1978, essere stata eletta Miss Colombia nel 1996, “Debbie si è dedicata per tre anni agli studi universitari, conseguendo una Laurea in Pubblicità e Marketing con il massimo dei voti in Usa. Tra i suoi hobby il canto e il disegno (ha conseguito un master in disegno grafico). Ama molto gli sport, e in particolare, nuoto e jogging. Dopo aver recitato in vari serial televisivi e telenovelas nel suo paese, Debbie partecipa nel 2000 al film di Oliver Stone Ogni maledetta domenica”.

“Nello stesso anno  – spiega ancora il sito Bellissima Debbie – approda in Italia ed esordisce in tv su Italia1 con la trasmissione Tribe Generation, mentre nel 2001 è una delle top model della trasmissione di Canale 5 Italiani. Dal 28 settembre 2003 al 6 gennaio 2004 Debbie ha fatto parte del cast della trasmissione di Giorgio Panariello Torno sabato… e tre trasmesso su Raiuno. Di recente Debbie ha anche partecipato al film di Guy Ferland Dirty Dancing 2: Havana Night che uscirà nelle sale americane nel Maggio del 2004″. 

Insomma, come il bunga bunga ci ha insegnato c’è sempre lo zampino della tv…Qui di seguito alcune immagini di Debbie: