New York, lettrici in topless a Central Park: la legge lo permette

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 9 Maggio 2014 16:21 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2014 16:21

ROMA – Il club delle lettrici in topless. E’ l’Outdoor Co-ed Topless Pulp Fiction Appreciation Society, dedicato a tutti coloro che amano i buoni libri e le giornate di sole e hanno piacere di coniugare le due cose fino al punto in cui la legge lo permette. Già, perché questo club è nato proprio ispirandosi ad una legge dello Stato di New York che prevede che le donne possano andare in giro a torso nudo (e quindi a seno scoperto) in tutti i luoghi in cui lo stesso abbigliamento è consentito agli uomini. E quando arriva il caldo anche le donne, o almeno alcune,preferiscono togliersi maglietta e reggiseno e risparmiarsi una sudata.

Così adesso che è arrivata la bella stagione nei parchi di New York, Central Park su tutti, può capitare di incontrare giovani donne con indosso solo una gonna o dei pantaloni, che leggono e magari accompagnano il tutto con un picnic all’aria aperta.

Ovviamente il club delle lettrici in topless ha un proprio blog e una propria pagina Facebook, con tanto di gallery di immagini che spiegano, nel caso ce ne fosse bisogno, in che cosa consiste la loro pratica.