Francia 2012, ultimi sondaggi prima del silenzio: Hollande avanti

Pubblicato il 20 Aprile 2012 9:52 | Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2012 11:25

PARIGI, 20 APR – A poche ore dal silenzio elettorale della vigilia del primo turno delle presidenziali, domenica prossima, sondaggi scatenati in Francia e ipotesi che si accavallano, con i due favoriti – Nicolas Sarkozy e Francois Hollande – a fare corsa solitaria in testa.

Lo sfidante socialista consolida il suo vantaggio su Sarkozy stando a un sondaggio BVA, che lo vede al 30% delle intenzioni di voto contro il 26,5% del presidente uscente. Staccati Marine Le Pen e Jean-Luc Melenchon (Fronte nazionale e Front de Gauche), entrambi al 14%. Al secondo turno, Hollande vincerebbe con il 57% contro il 43% di Sarkozy.

Per l'istituto TNS-Sofres, invece, Sarkozy e Hollande sono alla pari con il 27%, e al secondo turno il socialista stacca il capo dello stato in carica di 10 punti (55% a 45%).

Un terzo istituto, Ipsos, da' un distacco a favore di Hollande al primo turno piuttosto netto, 29% contro 25,5%, di 12 punti al ballottaggio (56% a 44%).