Iraq, ok Ue a armi ai curdi che combattono l’Isis

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Agosto 2014 - 17:11 OLTRE 6 MESI FA
Iraq, ok Ue a armi ai curdi che combattono l'Isis

Iraq, ok Ue a armi ai curdi che combattono l’Isis

BRUXELLES – Il consiglio dei ministri degli esteri dell’Ue accoglie “con favore” la decisione di alcuni stati membri a consegnare le armi ai curdi iracheni, che combattono l’Isis. Lo si legge nelle conclusioni sull’Iraq della riunione di Bruxelles cui ha partecipato, per l’Italia, il ministro degli Esteri Federica Mogherini. Quest’ultima a proposito della possibilità di armare i curdi si era limitata a un “decide l’Europa”. Che ora ha deciso per il sì.

La risposta alle richieste dei curdi “saranno fatte in accordo alle capacità e leggi nazionali degli Stati membri e col consenso delle autorità nazionali irachene”, spiegano  nelle loro conclusioni i 28 del Consiglio dei ministri degli esteri  a Bruxelles.

L’Ue valuterà inoltre come prevenire che lo Stato islamico (Isis) tragga beneficio dalla vendita di petrolio e condanna i sostenitori finanziari dell’Isis, che contravvengono alle risoluzioni dell’Onu.