Berlusconi condannato, “Interdizione da riformulare”. Silvio in Purgatorio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Agosto 2013 19:44 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2013 19:59
Silvio Berlusconi (Foto Lapresse)

Silvio Berlusconi (Foto Lapresse)

ROMA – Silvio Berlusconi condannato ma senza interdizione dai pubblici uffici. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione chiamata ad esprimersi sul processo per i diritti televisivi Mediaset.

I giudici della Suprema Corte sono rimasti chiusi in camera di Consiglio per oltre sei ore e mezzo.

La sentenza di secondo grado dello scorso ottobre condannò l’ex presidente del Consiglio a 4 anni di carcere (di cui 3 condonati) e 5 anni di interdizione dai pubblici uffici per una frode fiscale da 7,3 milioni di euro relativa agli anni 2002-2003 (per i due anni precedenti il reato è ormai prescritto).