Caos liste, La Russa: “Il Tar? Aspetta e spera…”

Pubblicato il 5 Marzo 2010 - 12:09 OLTRE 6 MESI FA

Ignazio La Russa

“Aspetta e spera che poi s’avvera”: scherza così con i cronisti presenti a Montecitorio il ministro della Difesa Ignazio La Russa per spiegare perché il governo preferisce non attendere le decisioni del Tar sull’esclusione di alcune liste di centrodestra in Lazio e Lombardia.

La Russa ironizza così sulle aspettative per un esito positivo per i due ricorsi presentati presso i tribunali amministrativi di Lazio e Lombardia contro l’esclusione della lista del Pdl per la provincia di Roma a sostegno della candidatura di Renata Polverini e quella del listino di Roberto Formigoni in Lombardia.