Carlo Giovanardi: “I gay? La mia migliore amica è una lesbica”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2014 19:26 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2014 19:26
Carlo Giovanardi

Carlo Giovanardi

ROMA – Ora che Berlusconi ha inaugurato il nuovo corso “gay friendly” di Forza Italia, Carlo Giovanardi, cattolico e dalle posizioni piuttosto conservatrici, dice senza problemi che la sua migliore amica è una lesbica americana. Dopo le parole di apertura di Berlusconi sui diritti dei gay, il Fatto Quotidiano è andato a intervistare proprio Giovanardi, da sempre a favore della famiglia tradizionale.

Per Giovanardi sui gay «sta decidendo tutto la signorina Pascale», ha detto il senatore, che ha aggiunto: «Se parliamo di discriminazione nei confronti degli omosessuali Berlusconi arriva due anni dopo di me, ma se parliamo di quelli che vanno in strada con piume e piumette non ci sto. Quelli alla Franco Grillini, alla Vladimir Luxuria».

Giovanardi dice di non inorridire quando pensa ai gay: «È una fesseria, la mia migliore amica è un’americana che è lesbica e vive con una donna». Ribadisce però che «La famiglia tradizionale la stabilisce la Costituzione. E soprattutto la società» e che «quando i nostri soldati morivano in guerra esclamavano “mamma!” prima di essere ammazzati. Giovanardi conclude con «Non posso immaginare una famiglia composta da due Ugo».