Cucchi, nasce “Comitato per la verità” con parlamentari di entrambi i poli

Pubblicato il 10 Novembre 2009 15:18 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2009 15:44

cucchi-stefanoSi è costituito il “Comitato per la verità su Stefano Cucchi”, il giovane romano arrestato la sera del 15 ottobre scorso e deceduto nel reparto detentivo dell’ospedale Sandro Pertini la mattina del 22 ottobre. Il Comitato, coordinato dal professor Luigi Manconi, è composto da parlamentari di maggioranza e opposizione, quali Rita Bernardini, Emma Bonino, Stefano Ceccanti, Anna Paola Concia, Marcello De Angelis, Silvia Della Monica, Renato Farina, Paola Frassinetti, Guido Galperti, Guido Melis, Flavia Perina, Melania Rizzoli, Walter Tocci, Jean-Leonard Touadi.

Il Comitato, «che in nessun modo intende interferire con le indagini dell’autorità giudiziaria, né con le eventuali inchieste parlamentari o amministrative già in atto o che fossero promosse», si spiega in una nota, «si prefigge esclusivamente un fine di verità volendo chiarire in modo certo le circostanze della tragica fine di Stefano Cucchi».

Le prime attività del Comitato saranno l’apertura di un blog, una visita al padiglione detenuti dell’ospedale Pertini, la proposta alle commissioni giustizia di Camera e Senato di un’audizione dei familiari di Stefano Cucchi e la richiesta, infine, di effettuare un’indagine conoscitiva sulle frequenti morti di detenuti nelle carceri italiane.