Darfur: contingente italiano passa da 3 a 103 presenze

Pubblicato il 25 Febbraio 2010 12:49 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2010 12:49

Villaggio sudanese nel Darfur

È stato aumentata la consistenza del contingente italiano che andrà a sostenere Unamid, la missione Onu incaricata di mantenere la stabilità nel Darfur e vigilare sull’accordo di pace del 2004 nella regione occidentale del Sudan.

La relazione tecnica allegata al decreto-legge dell’1 gennaio 2010 sulle missioni internazionali, disponibile sul sito del Parlamento, prevede un incremento di 100 unità. Si passa, dalle 3 unità previste nel decreto-legge n. 152 del 2009 alle 103 attualmente previste.