Dario Franceschini, chi è il ministro dei Beni Culturali e del Turismo del governo Conte bis

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 4 Settembre 2019 18:42 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2019 18:42
Dario Franceschini ministro dei Beni Culturali e Turismo

Dario Franceschini ministro dei Beni Culturali e Turismo (Foto archivio ANSA)

ROMA – Dario Franceschini è il nuovo ministro dei Beni Culturali e del Turismo del governo Conte bis. Franceschini, esponente del Pd, è già stato ministro del governo di Matteo Renzi e Paolo Gentiloni nello stesso incarico.

Classe 1958, padre di tre figlie amatissime, appassionato di jazz, il neo ministro della cultura è sposato in seconde nozze con Michela Di Biase, consigliere pd in Campidoglio e alla Regione Lazio. Nella sua vita, dice, due grandi passioni, “la letteratura e la politica, due universi che non si incontrano ma ai quali non intendo rinunciare”.

Se l’impegno nella letteratura è rimasto costante (due suoi romanzi sono stati tradotti anche in francese per i tipi di Gallimard) la politica per ora prevale: deputato dal 2001, tra i fondatori della Margherita, è nel Pd dal 2007, leader di una consistente compagine di parlamentari. Alla guida del Mibac, in procinto di ritornare Mibact, prende il testimone dal lombardo Alberto Bonisoli. (Fonte ANSA)