Ex operaio Thyssen a Bersani:”Che fa il Pd per il lavoro?”

Pubblicato il 12 Marzo 2012 - 15:12 OLTRE 6 MESI FA

TORINO – Un ex operaio della ThyssenKrupp, l'acciaieria torinese dove nel dicembre 2007 sono morti sette suoi ''amici e colleghi sacrificati in nome del profitto'', ha scritto una lettera aperta al segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, per chiedergli ''che cosa il Pd intenda fare per la questione lavoro''. Mirko Pusceddu, firmatario della lettera, spiega che l'iniziativa e' motivata dalle parole che Bersani ha rivolto al segretario del Pdl Alfano, quando gli ha detto che ''scopre l'occupazione per non parlare di tv e corruzione''.

''Il punto a mio avviso – dice Pusceddu – non e' questionare su cosa farebbero Pdl e Lega, ma cosa il Pd intende fare per la questione lavoro. Anziche' impiegare energia per attaccare e denigrare il movimento No Tav – aggiunge – il Pd dovrebbe adottare misure che abbiano come risultati il rilancio dell'occupazione e della dignita' del lavoro''.