Francesca Pascale “ingrata” con Daniela Santanché: epurata anche la Pitonessa…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Ottobre 2013 10:33 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2013 10:33
Francesca Pascale "ingrata" con Daniela Santanché: epurata anche la Pitonessa...

Francesca Pascale e Daniela Santaché (Foto Ansa)

ROMA – Daniela Santanché, colei che inventò Francesca Pascale come fidanzata di Silvio Berlusconi, è stata epurata da Palazzo Grazioli. La Pascale “ingrata”, scrive Fabrizio D’Esposito sul Fatto quotidiano, non c’ha pensato due volte a cacciare la pitonessa e capo dei “falchi” del Pdl durante le pulizie negli ambienti vicino a Berlusconi.

Una epurazione, scrive D’Esposito, con “l’aggravante dell’ingratitudine”:

“Fu infatti la Pitonessa a “inventarla” come “La Fidanzata di B.”. Un lungo lavoro alla Pretty Woman (abiti, borse, capelli, corsi di dizione), anche psicologico: “Francesca è il tuo momento, esci allo scoperto”. Poi, però, “Francesca” ha legato con la primogenita di B., Marina, altra colomba, e la Santanchè è scivolata fuori dalla corte. Significativa la frase che l’Evita di Fuorigrotta avrebbe ussurrato al Fidanzato la mattina della clamorosa retromarcia sull’esecutivo delle larghe intese: “Silvio, la Santanchè ti porta alla rovina, non puoi fare quello che ti dice”.